Carte Surrealiste - Tarocchi e carte da gioco, Tarot and Playing cards

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Surrealismo nelle carte da gioco Napoletane

Nel 1981 le Edizioni Cavaliere Azzurro di Avellino hanno distribuito un mazzo che all'apparenza potrebbe essere scambiato per un normale mazzo di carte napoletane. Invece con questo mazzo non si può assolutamente giocare; infatti i disegni sono del tutto particolari e in certo modo queste carte possono essere definite Surrealiste.
Quaranta pittori hanno disegnato ognuno una carta e soltanto qualcuna tra di esse somiglia a quella del gioco tradizionale; i loro nomi sono scritti all'esterno della custodia e vanno da "AIMONE" a "VACCHI", passando per "GIAMMARCO", "LONGOBARDI", "NESPOLO" e gli altri
Da notare, in particolare, il Fante di Cuori che alza il pugno chiuso come le Pantere Nere, il Fante di Bastoni con in mano un "randello" particolare
Queste carte più che un mazzo potrebbero considerarsi come quadri di una mostra collettiva
Di questo mazzo ne furono stampate 500 copie.
Chi lo ha possiede un piccolo tesoro


                                                            
                                                     Andrea VIETTI

 
Torna ai contenuti | Torna al menu